I risultati dell’analisi dell’acqua eseguita presso l’ARPA di Verona su un campione raccolto il 26 marzo 2010 nella cucina della residenza del Centro Medico di Bissau dimostrano come l’acqua risulti essere conforme ai requisiti di potabilità stabiliti dalle nostre norme. E’ un’acqua più ricca di sodio e più povera di calcio se confrontata con le acque di casa nostra, ma esente da nitrati, ammoniaca e metalli. Importanti sono i fluoruri, un litro d’acqua al giorno ha un contenuto di fluoro sufficiente per la prevenzione dentaria.

Categorie: Il pozzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *